Oro e tessuti di mercato delle pulci Tero Annanolli è un artista finlandese, nato nel 1975. La sua tecnica pit- torica è basata sul materiale. Nel processo della pittura di Annanolli è caratteristico il senso del lavoro manuale e artigianale. Il processo stesso di dipingere è veloce e intuitivo. Le tecniche pittoriche usate da Annanolli sono inchiostro, tempera, colori a olio, acrilico e penna biro e tecnica del carboncino. L’artista usa nella sua pittura anche delle sfoglie di metallo per creare diversi livelli e sfumature. Nelle opere Annanolli utilizza materiali riciclati, come fodere per mater- assi, tende, tovaglie, copri letti. Il materiale riciclato conferisce al lavoro il suo significato. Materiali di base sono parte del lavoro e dei colori e il mes- saggio della pittura. La tematica che si trova nelle opere dell’artista sono le piante, i fiori, i paesaggi, le barche e le figure umane. Nel rappresentare l’umanità l’artista si e affascinato della relazione fra un uomo e paesaggio e lo spazio circostante.
Recentemente Annanolli ha utilizzato anche l’evidenziatore colorato. Nel disegno a inchiostro le tracce trasparenti, la forza del colore e la linea ca- pricciosa affascinano l’artista. Questo lavoro sottolinea la casualità.